CALENDARIO STAGIONE 2020/2021

Visualizza

AREA RISERVATA AGLI ALLIEVI TESSERATI

ACCEDI

CALENDARIO STAGIONE 2020/2021

Visualizza

AREA RISERVATA AGLI ALLIEVI TESSERATI

ACCEDI

CALENDARIO STAGIONE 2020/2021

Visualizza

AREA RISERVATA AGLI ALLIEVI TESSERATI

ACCEDI

CORSI

CORSI

Novità della stagione:

Ogni Domenica, dal 04.10.2020, pratica assistita danze swing

FOLLOWER STYLE

In questo corso dedichiamo la nostra attenzione
alla componente femminile della coppia.
Curiamo la coordinazione, la postura, il bounce,
quindi le tecniche base.
Si lavora sul footwork e sull’improvvisazione
per poter affrontare, con stile, i diversi
cambiamenti ritmici.

E poi, eseguire il così tanto ambito “swivel”,
non sarà più una metà così irraggiungibile.

LINDY HOP

E’ il ballo più autentico del genere
musicale swing, nasce ad Harlem, New York, negli
anni 30 del secolo scorso, appena prima del periodo
della Grande Depressione. E’ stato al tempo un
fenomeno trasversale di massa.
Il secolo scorso ne vede una rinascita e negli ultimi
anni è diventato un vero e proprio fenomeno sociale.
Si balla prevalentemente in coppia, principalmente in
8 tempi, in posizioni chiuse e aperte, su ritmi
lenti e veloci. La connessione con il partner e
l’interpretazione musicale ne sono i cardini.

LEADER STYLE

Il corso è finalizzato allo sviluppo dello stile, della
coordinazione del leader, della sicurezza nella guida
della follower, al fine di migliorare, soprattutto nel
Lindy Hop, il ballo della coppia.
Ci concentreremo sulla tecnica dei passi intesa
come bounce e variazioni di footwork.
Nello sviluppo dello stile porremo attenzione
ad alcuni giri e spin, ma soprattutto
alla coordinazione delle braccia.

BALBOA

E’una danza swing che ha origine agli inizi degli anni 20 nel Sud della
California e che acquisisce sempre più popolarità negli anni 30/40. Nasce dalla
necessità di ballare in spazi molto ristretti, all’epoca le grandi sale da ballo, molto
affollate, potevano contenere anche più di mille persone.
E’ caratterizzato da un abbraccio chiuso, dalla connessione con tutto il corpo

è adatto a ritmi particolarmente veloci.
Si balla in posizione sia chiusa che aperta. La postura del Balboa prevede il peso
del corpo sull’avampiede, affinché leader and follower mantengano una
posizione piramidale, di conseguenza un contatto più alto.
Il passo base viene ballato su 8 conti musicali e prevede vari footwork.

MUSICALITÀ

Adatto a tutte quelle persone che non si accontentano più di ballare solo ed
esclusivamente figurazioni, ma che vogliono danzare ascoltando la musica.

L’interpretazione è uno dei fondamenti di tutte le discipline swing, può
essere mostrata con spontaneità, movimenti del corpo oppure tramite la
gestione dei passi base.
In questo corso viene dato risalto ai concetti cardine quali battito, battuta,
frase, break e struttura musicale, con particolare attenzione alla
connessione lead and follow.
Esprimere la musica con il ballo è questo l’obiettivo.

BOOGIE WOOGIE

Nasce come genere musicale all’inizio del Novecento, nel Texas, tra i pianisti neri che, nei bar degli accampamenti dei cantieri, iniziano a suonare una forma più veloce e ritmata del blues. Il primo brano in cui compare il nome Boogie-Woogie viene composto e registrato nel 1928 da Clarence “Pinetop” Smith e si chiama per l’appunto Pinetop’s Boogie-Woogie.
Come ballo invece il Boogie Woogie si sviluppa intorno agli anni ’40 ed è la risposta alle nuove sonorità ed ai ritmi più marcati proposti dalle Big Band nella musica swing del tempo. È famoso per il suo gioco di gambe veloce e spettacolare, l’elevata energia e anche la libertà durante la danza che lascia spazio all’improvvisazione e allo stile libero. La posizione del corpo diventa più verticale, la connessione tra i due ballerini più corta e forte. Fondamentali tra i partner sono connessione, interpretazione musicale e comunicazione, aspetti ai quali durante il corso daremo particolare risalto.

BOOGIE WOOGIE AGONISTICO

È dedicato a tutte le persone che hanno voglia di provare a mettersi in gioco a livello agonistico. Il percorso didattico è diviso per livelli, si inizia a gareggiare nella Federazione Italiana (FIDS) e successivamente, per i più esperti, nella Federazione Internazionale (WRRC), entrambe riconosciute dal CONI.
La specialità richiede, nella prima fase di competizioni, l’esecuzione di un programma obbligatorio. Lo step successivo prevede un programma libero e altamente coreografico, con un passaggio “Slow” ed uno “Fast”.

SOLO JAZZ

E’ dedicato a follower ed a leader che seguiranno le lezioni singolarmente, non in coppia. L’obiettivo di questo corso è quello di imparare a gestire il ballo a seconda della percezione della musica, dei cambiamenti di ritmo e di accenti.
Si apprenderà quindi un repertorio di passi da inserire durante il ballo, e precisamente brevi coreografie, passi identificati come authentic jazz e brevi routine ideate da Studio Larosa Dance.
Risultato, adeguare con le proprie emozioni il ballo a ritmi lenti e veloci.

ST. LOUIS SHAG

St. Louis shag è una danza swing che si è evoluta grazie al Lindy hop, Collegiate shag e al Charleston. È un ballo che nasce in posizione chiusa che viene solitamente eseguito su ritmi veloci.
Ha una base eseguita su 8 battiti musicali ed è composta da un triplo step, un kick, un triplo step e un ultimo kick.

SHIM SHAM

Frankie Maning ha introdotto a metà degli anni 80 la versione che ora conosciamo e che si balla almeno una volta nelle serate Lindy Hop.
Si ballano singolarmente figure codificate per quasi tutta la canzone, quasi al termine del brano si formano casualmente le coppie che terminano così insieme il loro ballo.

TRANKY DOO

Questa, insieme a Shim Sham e Big Apple, è una delle tre routine della Swing Era.
Ha subito negli anni variazioni, l’ultima, quella che balliamo ora è stata integrata da Frankie Manning alla fine degli anni 40. Si balla singolarmente.

BIG APPLE

Alla fine degli anni trenta Frankie Manning ne coreografò una versione per i Lindy Hoppers.
La routine che oggi è più comune a tutti noi apparve nella pellicola del 1939 “Keep Punching”, nella quale dei sincronizzati Whitey’s Lindy Hoppers si esibiscono nella versione creata da Manning.

BALLO LISCIO E DA SALA

Questo corso prevede l’insegnamento di due discipline, il ballo liscio
(Mazurka, Valzer Viennese e Polka) e da sala (Valzer Lento, Tango e Fox-Trot),
entrambe conosciute come danze nazionali.
Eleganza e classe contraddistinguono questi balli, quindi particolare attenzione
è rivolta alla cura di una postura eretta ed elegante.
L’obiettivo di queste lezioni è imparare a riconoscere le varie musicalità,
i cambiamenti ritmici che differenziano queste due discipline.
Ti sentirai preparato, sicuro in qualsiasi sala da ballo o balera, sarai a tuo agio.

TANGO ARGENTINO

Proponiamo un tango argentino “sociale” con l’intento di approfondire la gestione
del giropista pur ballando “dinamiche”, sensibilizzando la connessione e
l’intercambio dell’abbraccio, da chiuso/aperto.
Impareremo inoltre a gestire fuori asse e l’equilibrio della coppia in dinamica.
Non mancherà anche la musicalità e saper scegliere cosa ballare,
il ritmo o la melodia e, nell’improvvisazione, riuscire ad alternare movimenti
“densi” a movimenti ritmici, riconoscendo ed interpretando le variazioni tipiche del
tango argentino e delle sue orchestre.
Ci occuperemo di lezioni tematiche di vals e milonga.

GINNASTICA

La ginnastica che proponiamo mira al benessere psicofisico della persona. È strutturata sulla base di molteplici attività, come: Posturale, Pilates, Body Building, Stretching, Tai Chi, e ShiAtsu.
Gli esercizi sono stati selezionati con cura e messi in una certa sequenza al fine di risvegliare le energie vitali del corpo, di ripristinare la corretta postura, di recuperare il tono muscolare e la mobilità articolare.
I movimenti vengono eseguiti a corpo libero o con l’utilizzo di piccoli attrezzi, senza sforzi eccessivi e con grande rispetto del proprio corpo. Sono rivolti a persone di qualsiasi età e di qualsiasi preparazione fisica; hanno lo scopo, non solo di far svolgere attività motoria, ma anche di aiutare a socializzare e a sentirsi meglio.

PILATES

Attuiamo un programma focalizzato sul controllo della postura, necessario a guadagnare maggiore armonia e fluidità nei movimenti. Gli esercizi di pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale, molto importante per aiutare ad alleviare o prevenire il mal di schiena.  Inoltre si rinforzano addominali, glutei e la zona lombare.

BLUES

Ballare Blues può risultare “semplice”, naturale… questo per le sue origini, il suo aspetto destrutturato e popolare, direttamente connesso alla musica ed alla sua interpretazione. Con il passare del tempo si è arricchito con influenze e passi di altri balli come il tango, la salsa, lo swing, ecc… Tanti sono gli stili del Blues suonato e altrettanti sono quelli del Blues ballato, naturalmente collegato alle emozioni e alle ritmicità della musica stessa. È un ballo prevalentemente di coppia senza distinzione di genere, in cui si sviluppa una sinergia ed una connessione che pochi altri balli sono in grado di donare. In questo percorso di lezioni mensili imparerete le basi per poter ballare Blues, apprezzandone movimenti e sfumature, e iniziando a giocare con alcune figure base. È un corso aperto a tutti, a chi si avvicina al ballo per la prima volta, ma anche a chi è già un esperto ballerino ma non si è mai cimentato nel Blues.

FOLLOWER STYLE

In questo corso dedichiamo la nostra attenzione alla componente femminile della coppia. Curiamo la coordinazione, la postura, il bounce, quindi le tecniche base.
Si lavora sul footwork e sull’improvvisazione per poter affrontare con stile i diversi cambiamenti ritmici.

E poi, eseguire il così tanto ambito “swivel”, non sarà più una metà così irraggiungibile.

LINDY HOP

Lindy Hop è il ballo più autentico del genere musicale swing, nasce ad Harlem, New York, negli anni 30 del secolo scorso, appena prima del periodo della Grande Depressione. E’ stato al tempo un fenomeno trasversale di massa.
Il secolo scorso ne vede una rinascita e negli ultimi anni è diventato un vero e proprio fenomeno sociale. Si balla prevalentemente in coppia, principalmente in 8 tempi, in posizioni chiuse e aperte, su ritmi lenti, e veloci. La connessione con il partner e l’interpretazione musicale ne sono i cardini.

LEADER STYLE

Il corso è finalizzato allo sviluppo dello stile, della coordinazione del leader, della sicurezza nella guida della follower, al fine di migliorare, soprattuto nel Lindy Hop, il ballo della coppia. Ci concentreremo sulla tecnica dei passi intesa come bounce e variazioni di footwork.
Nello sviluppo dello stile porremo attenzione ad alcuni giri e spin, ma soprattutto alla coordinazione delle braccia.

BALBOA

È una danza swing che ha origine agli inizi degli anni 20 nel Sud della
California e che acquisisce sempre più popolarità negli anni 30/40. Nasce dalla
necessità di ballare in spazi molto ristretti, all’epoca le grandi sale da ballo, molto
affollate, potevano contenere anche più di mille persone.
È caratterizzato da un abbraccio chiuso, dalla connessione con tutto il corpo
e adatto a ritmi particolarmente veloci.
Si balla in posizione sia chiusa che aperta. La postura del Balboa prevede il peso
del corpo sull’avampiede, affinché leader and follower mantengano una
posizione piramidale, di conseguenza un contatto più alto.
Il passo base viene ballato su 8 conti musicali e prevede vari footwork.

MUSICALITÀ

Adatto a tutte quelle persone che non si accontentano più di ballare solo ed
esclusivamente figurazioni, ma che vogliono danzare ascoltando la musica.
L’interpretazione è uno dei fondamenti di tutte le discipline swing, può
essere mostrata con spontaneità, movimenti del corpo oppure tramite la
gestione dei passi base.
In questo corso viene dato risalto ai concetti cardine quali battito, battuta,
frase, break e struttura musicale, con particolare attenzione alla
connessione lead and follow.
Esprimere la musica con il ballo è questo l’obiettivo.

BOOGIE WOOGIE

Nasce come genere musicale all’inizio del Novecento, nel Texas, tra i pianisti neri che, nei bar degli accampamenti dei cantieri, iniziano a suonare una forma più veloce e ritmata del blues. Il primo brano in cui compare il nome Boogie-Woogie viene composto e registrato nel 1928 da Clarence “Pinetop” Smith e si chiama per l’appunto Pinetop’s Boogie-Woogie.
Come ballo invece il Boogie Woogie si sviluppa intorno agli anni ’40 ed è la risposta alle nuove sonorità ed ai ritmi più marcati proposti dalle Big Band nella musica swing del tempo. È famoso per il suo gioco di gambe veloce e spettacolare, l’elevata energia e anche la libertà durante la danza che lascia spazio all’improvvisazione e allo stile libero. La posizione del corpo diventa più verticale, la connessione tra i due ballerini più corta e forte. Fondamentali tra i partner sono connessione, interpretazione musicale e comunicazione, aspetti ai quali durante il corso daremo particolare risalto.

BOOGIE WOOGIE AGONISTICO

È dedicato a tutte le persone che hanno voglia di provare a mettersi in gioco a livello agonistico. Il percorso didattico è diviso per livelli, si inizia a gareggiare nella Federazione Italiana (FIDS) e successivamente, per i più esperti, nella Federazione Internazionale (WRRC), entrambe riconosciute dal CONI.
La specialità richiede, nella prima fase di competizioni, l’esecuzione di un programma obbligatorio. Lo step successivo prevede un programma libero e altamente coreografico, con un passaggio “Slow” ed uno “Fast”.

SOLO JAZZ

E’ dedicato a follower ed a leader che seguiranno le lezioni singolarmente, non in coppia. L’obiettivo di questo corso è quello di imparare a gestire il ballo a seconda della percezione della musica, dei cambiamenti di ritmo e di accenti.
Si apprenderà quindi un repertorio di passi da inserire durante il ballo, e precisamente brevi coreografie, passi identificati come authentic jazz e brevi routine ideate da Studio Larosa Dance.
Risultato, adeguare con le proprie emozioni il ballo a ritmi lenti e veloci.

ST. LOUIS SHAG

St. Louis shag è una danza swing che si è evoluta grazie al Lindy hop, Collegiate shag e al Charleston. È un ballo che nasce in posizione chiusa che viene solitamente eseguito su ritmi veloci.
Ha una base eseguita su 8 battiti musicali ed è composta da un triplo step, un kick, un triplo step e un ultimo kick.

SHIM SHAM

Frankie Maning ha introdotto a metà degli anni 80 la versione che ora conosciamo e che si balla almeno una volta nelle serate Lindy Hop.
Si ballano singolarmente figure codificate per quasi tutta la canzone, quasi al termine del brano si formano casualmente le coppie che terminano così insieme il loro ballo.

TRANKY DOO

Questa, insieme a Shim Sham e Big Apple, è una delle tre routine della Swing Era.
Ha subito negli anni variazioni, l’ultima, quella che balliamo ora è stata integrata da Frankie Manning alla fine degli anni 40. Si balla singolarmente.

BIG APPLE

Alla fine degli anni trenta Frankie Manning ne coreografò una versione per i Lindy Hoppers.
La routine che oggi è più comune a tutti noi apparve nella pellicola del 1939 “Keep Punching”, nella quale dei sincronizzati Whitey’s Lindy Hoppers si esibiscono nella versione creata da Manning.

BALLO LISCIO E DA SALA

Questo corso prevede l’insegnamento di due discipline, il ballo liscio (Mazurka, Valzer Viennese e Polka) e quello da sala (Valzer Lento, Tango e Fox-Trot), entrambe conosciute come danze nazionali.
Eleganza e classe contraddistinguono questi balli, quindi particolare attenzione è rivolta alla cura di una postura eretta ed elegante.
L’obiettivo in queste lezioni è imparare a riconoscere le varie musicalità, i cambiamenti ritmici che differenziano queste due discipline.
Ti sentirai preparato, sicuro in qualsiasi sala da ballo o balera, sarai a tuo agio.

TANGO ARGENTINO

Proponiamo un tango argentino “sociale” con l’intento di approfondire la gestione del giropista pur ballando “dinamiche”, sensibilizzando la connessione e l’intercambio dell’abbraccio, da chiuso/aperto.
Impareremo inoltre a gestire fuori asse e l’equilibrio della coppia in dinamica.
Non mancherà anche la musicalità e saper scegliere cosa ballare, il ritmo o la melodia e, nell’improvvisazione, riuscire ad alternare movimenti “densi” a movimenti ritmici, riconoscendo ed interpretando le variazioni tipiche del tango argentino e delle sue orchestre. Ci occuperemo di lezioni tematiche di vale e milonga.

GINNASTICA

La ginnastica che proponiamo mira al benessere psicofisico della persona. È strutturata sulla base di molteplici attività, come: Posturale, Pilates, Body Building, Stretching, Tai Chi, e ShiAtsu.
Gli esercizi sono stati selezionati con cura e messi in una certa sequenza al fine di risvegliare le energie vitali del corpo, di ripristinare la corretta postura, di recuperare il tono muscolare e la mobilità articolare.
I movimenti vengono eseguiti a corpo libero o con l’utilizzo di piccoli attrezzi, senza sforzi eccessivi e con grande rispetto del proprio corpo. Sono rivolti a persone di qualsiasi età e di qualsiasi preparazione fisica; hanno lo scopo, non solo di far svolgere attività motoria, ma anche di aiutare a socializzare e a sentirsi meglio.

PILATES

Attuiamo un programma focalizzato sul controllo della postura, necessario a guadagnare maggiore armonia e fluidità nei movimenti. Gli esercizi di pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale, molto importante per aiutare ad alleviare o prevenire il mal di schiena.  Inoltre si rinforzano addominali, glutei e la zona lombare.

BLUES

Ballare Blues può risultare “semplice”, naturale… questo per le sue origini, il suo aspetto destrutturato e popolare, direttamente connesso alla musica ed alla sua interpretazione. Con il passare del tempo si è arricchito con influenze e passi di altri balli come il tango, la salsa, lo swing, ecc… Tanti sono gli stili del Blues suonato e altrettanti sono quelli del Blues ballato, naturalmente collegato alle emozioni e alle ritmicità della musica stessa. È un ballo prevalentemente di coppia senza distinzione di genere, in cui si sviluppa una sinergia ed una connessione che pochi altri balli sono in grado di donare. In questo percorso di lezioni mensili imparerete le basi per poter ballare Blues, apprezzandone movimenti e sfumature, e iniziando a giocare con alcune figure base. È un corso aperto a tutti, a chi si avvicina al ballo per la prima volta, ma anche a chi è già un esperto ballerino ma non si è mai cimentato nel Blues.

LIVELLI

SCOPRI DI PIÙ

LIVELLI

Scopri di più